top of page
Cerca

GUY FAWKES | Fuochi d'artificio sui cieli del regno


La notte di Guy Fawkes compare ben segnalata nei calendari britannici ogni 5 novembre e in tutto il regno ci si prepara per sparare fuochi di artificio per illuminare le buie e umide notti d’autunno di queste latitudini.

Ma le origini di questa tradizione vanno oltre alla celebrazione della luce sulla notte.

Guy Fawkes era un leader dei cospiratori cattolici intenzionati a far saltare in aria il parlamento e addirittura sua maestà Giacomo VI d'Inghilterra e I di Scozia. Il giorno 5 novembre 1695 Mr Fawkes aveva il compito di accendere la miccia. Alle 5 di mattina allertati da una spia, i gendarmi perlustrarono il palazzo di Westminster e giunti con le torce nelle celle sotterranee, trovarono con grande sorpresa Guy Fawkes accovacciato accanto a 36 barili di polvere da sparo. Il re e il parlamento che avrebbe dovuto riunirsi la mattina, era salvo. Il cattolico complottista fu condannato subito alla forca.

L'anno successivo il Re volle ricordare lo scampato pericolo e organizzò uno spettacolo di fuochi d'artificio, istituendo così una tradizione che continua ai giorni d'oggi sia in Inghilterra che in Galles, Scozia e Irlanda del Nord.

21 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page